European jazz Expo – dal 10 ottobre al 4 dicembre

“L’isola del Jazz” riapre le porte alla 36° rassegna di musica Jazz in Sardegna, che dal 1980 grazie all’intuito e la passione di quattro giovani cagliaritani calca i palcoscenici della città di Cagliari. Dopo la “Art Ensemble of Chicago” infatti sono stati moltissimi  i musicisti di fama internazionale che il pubblico sardo, oramai molto esigente, ha potuto apprezzare. Da Gil Evans a Dizzy Gillespie a Miles Davis, per menzionare solo alcuni dei più noti. Cagliari pronta ai cambiamenti, quando la passione li accompagna, da una prima versione mono palco, si è organizzata per accogliere in più cornici i concerti previsti, come si conviene nei nuovi format espositivi dei grandi Expo. Nasce quindi nel 2004 lo “European Jazz Expo” e quest’anno il calendario è davvero considerevole. Dalle tre giornate con cui era partito il primo esperimento, si è arrivati a distribuire nell’arco di due mesi i vari eventi con artisti unici e spettacoli irripetibili.

Diversi gli appuntamenti previsti, dagli eventi tipici del jazz club che verranno proposti all’interno dei vari club della città, ai più importanti concerti che chiamano pubblici più numerosi e per questo proposti in spazi come la Fiera Centro congressi, Teatro Massimo ed EXMA.

Da non perdere i grandi  maestri quali Bill Frisell, Joe Lovano, Enrico Rava, Franco d’Andrea e Omar Sosa, ma non meno interessanti anche tutti i nuovi talenti proposti come Carlot-ta, Yilian Canizares e Daniela Pes, e i concerti di Avion Travel, Don Mescall e “Lantias” di Elena Ledda.

I nomi non si esauriscono e il programma è davvero ricco.

“La manifestazione, anche quest’anno sostenuta dalla Fondazione di Sardegna, dalla Regione Sardegna con gli Assessorati della Pubblica Istruzione e del Turismo e dal Comune di Cagliari, è stata finalmente riconosciuta dal Ministero Turismo e Spettacolo tra i festival di maggior rilievo nazionale e godrà quindi da quest’anno anche di un significativo apporto finanziario del MIBAC.”