XVI CAMPIONATO MEDITERRANEO DI SCHERMA

In arrivo a Cagliari ben 250 atleti per il XVI Campionato Europeo di Scherma, in cui si contenderanno 36 titoli delle categorie Minimes (Under 15), Cadetti e Giovani di 24 paesi tra Europa, Asia e Africa.

Presenti 4 schermidori sardi, la spadista Eleonora Spinas del Cus Cagliari, la fiorettista Anna Piras del Club Scherma Cagliari, il fiorettista Edoardo Fiesoli del Circolo Schermistico Sassarese e lo spadista Leonardo Boi dell’Accademia d’armi Athos. Attesissimi, inoltre, Enrico Piatti e Simone Mencarelli che l’Italia schiererà ai prossimi campionati europei e ai mondiali under 17 e under 20.

Le gare si disputeranno nelle pedane del Palazzetto dello Sport in via Rockfeller  e in due palestre degli impianti Coni A e B di Monte Mixi, dall’1 al 3 febbraio.

La cerimonia di inaugurazione del XVI Campionato del Mediterraneo di Scherma è fissata per venerdì pomeriggio, alle 17,30, al Palazzetto dello Sport, in cui vi sarà una degustazione di formaggi, pane, salumi nostrani (alcuni dei quali conformi alla religione islamica), bottarga e vino locale.

Possiamo dire che il titolo di “Città Europea dello Sport” assegnato a Cagliari dal Parlamento Europeo di Bruxelles, sia del tutto meritato, visto che il Capoluogo di Sardegna continua promuovere  grandi eventi sportivi come questo.